CAGLIARI, 16 MAGGIO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 80° evento OSA dedicato agli imprenditori.

ARMONIZZAZIONE FISCALE

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

OSPITI DELLA SERATA

ARMONIZZAZIONE FISCALE

Evasione ed elusione dopo l’introduzione della fatturazione elettronica

I contribuenti non conoscono bene la disciplina tributaria e nello specifico i reati di evasione o elusione, quindi spesso incappano in spiacevoli situazioni. Oggi il Governo ha introdotto sia dei sistemi per sanare alcune irregolarità che un nuovo sistema di controllo con l’utilizzo della fatturazione elettronica. I controlli generati dal fisco possono durare anche anni e portare ad un contenzioso lungo e costoso. Come valutare le scelte/opportunità che spesso vengono proposte, come ad esempio l’escapologia fiscale?

6 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Principio della legalità
  2. Elusine ed evasione fiscale
  3. Sistemi telematici, obblighi e violazioni
  4. Da sanzione amministrativa a reato penale
  5. Possibili soluzioni, tra ravvedimento operoso alla rottamazione e condoni
  6. Tax planning e pianificazione fiscale

Pasquale Marseglia | Dottore Commercialista

Assisto gli imprenditori e le loro famiglie nella gestione del “Passaggio Generazionale” del patrimonio privato e aziendale, anche mediante strumenti quali le Holding di famiglia, gli statuti societari e i patti parasociali. Esperto di operazioni straordinarie quali fusioni, scissioni, trasformazioni, conferimenti, cessioni di azienda e di partecipazioni, affitti di azienda e costituzioni di società. Sono Membro della Commissione “Family Business” dell’Ordine dei Dottori Commercialisti.

IL CROWDFUNDING PER L’ACCESSO AL CREDITO

Sostituire il modello del debito aprendo alla condivisione

Una regolamentazione all’avanguardia permette alle PMI italiane di andare a sollecitare al pubblico risparmio tramite delle piattaforme autorizzate Consob. È una rivoluzione copernicana dell’accesso al credito che permetterà a molte aziende di limitare o eliminare un modello basato sul debito e di sostituirlo aprendosi alla condivisione, non solo di piccole quote, ma anche di visioni, storia e progetti.

Per la PMI il crowdfunding sta divenendo uno strumento in grado di ribaltare tutti i paradigmi e i dogmi riguardanti il finanziamento di un’azienda. Lo strumento è estremamente accessibile, in molti non lo conoscono e quasi nessuno dei soggetti che ne trarrebbero maggior giovamento è in grado oggi di curare una campagna di finanziamento davvero performante. Un grande spreco, ma si tratta di un gap facilmente colmabile.

10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Cos’è il crowdfunding, modelli e utilizzo
  2. Scenario internazionale e italiano, opportunità e criticità
  3. Sfatiamo il mito dell’innovazione e della startup
  4. Equity crowdfunding per la PMI italiana
  5. Il crowdfunding come crescita per l’imprenditore
  6. Il crowdfunding come messa a punto del progetto/prodotto/servizio
  7. La quarta rivoluzione industriale e la democratizzazione degli strumenti finanziari.
  8. Possibili evoluzioni del mercato
  9. Il fattore umano del crowdfunding
  10. Validazione sociale e altri vantaggi del crowdfunding
brunello

Alessandro Brunello | Imprenditore digitale

Imprenditore digitale, esperto di riferimento per il Crowdfunding, ha scritto bestsellers di Sharing Economy, alcuni tradotti in varie lingue ed adottati come libri ti testo.  È worldwide Head of Marketing & Communications di Cam.TV, la Social Company nata grazie alla campagna di Crowdfunding più grande d’Italia curata da Alessandro stesso. Affianca nel cambiamento aziende leader multinazionali, PMI, enti e startup, definendo strategie e rendendole operative grazie a Kijo Digital, team formato da esperti in marketing digitale che ha fondato nel 2017. Ha curato e cura importanti campagne di crowdfunding.

LA RIVOLUZIONE DEL FONDO DI GARANZIA

Come prepararsi alla riforma e ottenere più garanzie

Alla luce dell’imminente riforma del Fondo di Garanzia le imprese e le banche saranno alle prese con una rivoluzione profonda delle logiche di assegnazione delle garanzie. Il modus operandi fin qui adottato dalle banche, che ha portato negli ultimi 5 anni ad un incremento del 100% delle Garanzie Pubbliche (+ 6 miliardi) non solo non sarà più possibile, ma impatterà negativamente sull’accesso al credito delle PMI.

Le aziende e le banche sono di fronte ad una sfida che le vedrà non più soggetti “passivi”, ma  necessariamente protagoniste di una maggiore consapevolezza del tema e di una pro attività rispetto alle leve di accesso alle garanzie.

5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Ricognizione delle attuali regole di accesso;
  2. Ricognizione dei nuovi criteri di assegnazione garanzie;
  3. Analisi delle logiche di valutazione post riforma (focus dato andamentale);
  4. Rischi e opportunità per le imprese a fronte della riforma;
  5. Cosa fare per una propria auto diagnosi preventiva e per massimizzare le garanzie;
  6. Casi pratici

Stefano Cesare Palazzi | Esperto Informatore Giurimetrico

Esperto Informatore Giurimetrico attivo da oltre 15 anni. Fondatore del Sistema InsiderBancario®, il primo sistema in Italia che affianca le imprese e i professionisti nel controllare, recuperare e ridurre i costi in banca. Da fine 2018 Co-fondatore del Club del Credito, documenta oltre 21.000 cause bancarie dal 2001.

COME TROVARE FORNITORI SUL WEB

La digitalizzazione dell'ufficio acquisti

La maggior parte delle aziende Italiane non cerca fornitori strategici online e non effettua gli acquisti online tramite l’utilizzo degli strumenti digitali che da qualche anno ormai vengono utilizzati dalle società estere. La concorrenza globale sta crescendo e in questo contesto sempre più agguerrito è fondamentale saper cercare fornitori e trovare prodotti/componenti in grado di differenziare la propria o semplicemente di abbassare i costi e aumentare i margini.

10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Processo di E-procurement
  2. Marketplace B2B e B2C: Alibaba e Aliexpress
  3. Globalsources e Tradekey per la ricerca di fornitori
  4. Indiamart e Tradeindia: I marketplace B2B Indiani
  5. Amazon Business : l’avvento di Amazon nel B2B
  6. Thomasnet per i fornitori industriali
  7. Strumenti di ricerca con filtri e immagini
  8. RFQ e Alert per risultati rapidi
  9. Ricerca storico prezzi sui marketplace
  10. Monitoraggio prezzi dei competitor o siti dei fornitori

Jaspal Singh | Perito informatico

Perito informatico con una esperienza di 10 anni nell’ambito e-commerce e marketplace a livello nazionale e internazionale. Aiuta persone ed aziende a progettare, realizzare e sviluppare e-commerce di successo.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

9.720

Minuti di puro valore

1080

Call to action

216

Speech

72

Serate

6

Sedi nazionali

3

OSA weekend

3

Visite aziendali

2

Speed date

PERCHÉ PARTECIPARE

PER FORMARSI

Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

PER CRESCERE

Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

PER CONDIVIDERE

Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

I PROSSIMI EVENTI OSA

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

Seguici: