CATANIA, 21 OTTOBRE DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 108° evento OSA dedicato agli imprenditori.

WELFARE AZIENDALE E SOCIETÀ BENEFIT

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

OSPITI DELLA SERATA

WELFARE AZIENDALE E SOCIETÀ BENEFIT

Opportunità per far meglio “impresa”

L’adozione di politiche di welfare aziendale non solo permettono all’impresa una riduzione sul costo del lavoro e del cuneo fiscale, ma alimentano una sana percezione dell’azienda da parte dei collaboratori, i quali diventano loro stessi promotori commerciali dell’impresa, valorizzando maggiormente il brand aziendale e la sua reputazione.

Il concetto di welfare non è astratto dal nuovo sentiment del consumatore, il quale rivolge la domanda di beni e servizi verso aziende che rispettano i principi di etica e di responsabilità sociale sia all’interno dell’impresa che all’ambito sociale e alle comunità di appartenenza. Il welfare aziendale non è quindi una semplice soluzione per ridurre il costo del lavoro, ma un vero ed efficace sistema per soddisfare i bisogni delle persone e salvaguardare il welfare state, oggi purtroppo inefficace.

Il welfare come parte di una strategia d’impresa ben più ampia, che riguarda anche i processi di capitalizzazione aziendale, il credito d’imposta, il credito complementare e strutturato (alternativa al sistema bancario), il marketing e la comunicazione, il sistema delle reti d’impresa. Un tema centrale della cultura d’impresa, in cui bisogna cogliere vari elementi delle normative e metterli insieme per fare una “sana” pianificazione fiscale, finanziaria e attrattive politiche di lavoro.

5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Welfare state
  2. Welfare aziendale
  3. Capitalizzazione aziendale
  4. Credito complementare
  5. Reti d’impresa
ossoli

Giuseppe Ossoli | Ragioniere e Consulente fiscale e tributario

Ragioniere, dal 1994 è Presidente del Consiglio di Amministrazione di ProGeA Progetto Gestione Azienda, studio di consulenza operante nel settore tributario ed in materia di lavoro. Possiede la qualifica di manager di rete e partecipa ai progetti di sviluppo di nuove strategie d’impresa e consulenza direzionale per la promozione di sistemi di controllo strategico presso aziende private ed enti della Pubblica amministrazione. Si occupa prevalentemente di consulenza aziendale e tributaria, sull’accesso al credito, dello sviluppo dei beni intangibili nelle aziende, dei codici etici e di autodisciplina e dei sistemi di rete d’impresa. È membro dell’Agenzia Europea Giornalisti Economici e svolge attività pubblicistica per riviste specializzate in materia di finanza ed economia, collaborando con il quotidiano ItaliaOggi e Notizie.it. Ha pubblicato diversi testi in materia economica, fiscale e finanziaria.

Industria 4.0 per la PMI italiana

Siamo nell’era migliore della Finanza Agevolata.
Mai come in questi anni, infatti, abbiamo la possibilità di recuperare le spese per gli investimenti aziendali che intendiamo realizzare grazie alle agevolazioni ed ai contributi a fondo perduto che gli Enti pubblici erogano a favore delle imprese.
Nel settennio 2014-2020 la Commissione Europea ha stanziato oltre 75 miliardi di euro per l’Italia (secondo paese in Europa per fondi stanziati) ed il periodo sta per concludersi.

Nelle casse di Bruxelles rimangono ancora il 32% dei contributi a disposizione delle imprese italiane (da poter richiedere entro Dicembre 2020).

Non si può più aspettare. Bisogna muoversi.

È importante parlare di questo tema in quanto tra le varie forme d’investimento che vengono maggiormente agevolate, spicca sicuramente l’INNOVAZIONE, uno dei punti cardini del programma della Commissione Europea. L’“Industria 4.0” è certamente un’ottima opportunità per innovare le nostre imprese e renderle più competitive nel mercato odierno. Soprattutto quando l’imprenditore
italiano può recuperare dal 40,8% al 95,8% dell’investimento che realizza su questo tema.

Il problema? C’è, purtroppo, ancora troppo poca conoscenza e gli imprenditori, spesso,
non colgono tutte le opportunità di cui avrebbero diritto. O, nella peggiore delle ipotesi, non
le colgono affatto.

4 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Industria 4.0
  2. Iper ammortamento 270%
  3. La legge Sabatini 4.0
  4. Formazione 4.0
reina

Salvatore Reina | Imprenditore

Imprenditore con dieci anni di esperienza nel campo della Finanza Agevolata, oltre 52
milioni di euro di contributi fatti ottenere alle PMI italiane solo negli ultimi due anni e solo su due temi specifici: “Ricerca & Sviluppo” ed “Industria 4.0” lo portano ad essere uno dei maggiori specialisti della materia. Sta finalmente per ultimare il suo primo libro, il suo mantra è “Sei la somma delle decisioni che hai preso negli ultimi 10 anni” e la sua passione è l’astronomia.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

9.720

Minuti di puro valore

1080

Call to action

216

Speech

72

Serate

6

Sedi nazionali

3

OSA weekend

3

Visite aziendali

2

Speed date

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

I PROSSIMI EVENTI OSA

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

Seguici: