CATANIA, 24 GIUGNO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 89° evento OSA dedicato agli imprenditori.

ARMONIZZAZIONE FISCALE​

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.



    Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

    OSPITI DELLA SERATA

    ARMONIZZAZIONE FISCALE

    Evasione ed elusione dopo l’introduzione della fatturazione elettronica

    I contribuenti non conoscono bene la disciplina tributaria e nello specifico i reati di evasione o elusione, quindi spesso incappano in spiacevoli situazioni. Oggi il Governo ha introdotto sia dei sistemi per sanare alcune irregolarità che un nuovo sistema di controllo con l’utilizzo della fatturazione elettronica. I controlli generati dal fisco possono durare anche anni e portare ad un contenzioso lungo e costoso. Come valutare le scelte/opportunità che spesso vengono proposte, come ad esempio l’escapologia fiscale?

    6 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Principio della legalità
    2. Elusine ed evasione fiscale
    3. Sistemi telematici, obblighi e violazioni
    4. Da sanzione amministrativa a reato penale
    5. Possibili soluzioni, tra ravvedimento operoso alla rottamazione e condoni
    6. Tax planning e pianificazione fiscale

    Pasquale Marseglia | Dottore Commercialista

    Assisto gli imprenditori e le loro famiglie nella gestione del “Passaggio Generazionale” del patrimonio privato e aziendale, anche mediante strumenti quali le Holding di famiglia, gli statuti societari e i patti parasociali. Esperto di operazioni straordinarie quali fusioni, scissioni, trasformazioni, conferimenti, cessioni di azienda e di partecipazioni, affitti di azienda e costituzioni di società. Sono Membro della Commissione “Family Business” dell’Ordine dei Dottori Commercialisti.

    LA PIRAMIDE DEL VALORE: LA COMUNICAIZONE EFFICACE

    Come cambiare il proprio schema comunicativo per essere autorevole.

    La maggior parte delle aziende, professionisti e persone alla domanda “di cosa ti occupi” rispondono con che cosa fanno, l’avvocato, l’ingegnere, produzione di martinetti idraulici, sedie o “sono una agenzia di comunicazione”.

    Questo permette al proprio interlocutore di identificare velocemente il settore di riferimento, ma esclude un serie di prerogative indispensabile per risultare “credibile ed autorevole” di fronte al proprio interlocutore o pubblico.

    Quanto tempo pensi di avere a disposizione per risultare “Credibile ed Autorevole”? Il tempo che oggi abbiamo a disposizione per trasferire il nostro valore è drasticamente diminuito con la diffusione di tutti i nuovi modelli comunicativi, imposti o acquisiti dai social e dalla fretta. Il concetto del “non avere tempo per Ascoltare” è così largamente diffuso che è impensabile non cambiare il proprio schema comunicativo.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Evoluzione del processo di trasferimento del Valore
    2. Piramide del Valore
    3. Modelli di comunicazione old style
    4. Il fattore tempo
    5. Nuovi modelli di Comunicazione d’impatto
    6. 8 Principi
    7. L’equilibrio dinamico
    8. Role Play
    9. Application
    10. Consigli utili per trasferire valore
    foto maserati

    Matteo Maserati | Formatore

    Progetta, organizza e gestisce dal 2001 percorsi rivolti allo sviluppo delle Soft Skills, con particolare attenzione a Strategie di Comunicazione d’Impatto, Elevator Pitch, Comunicazione Persuasiva, PNL applicata al Public Speaking, Presentazioni Efficaci, Change Management, Gestione di Gruppi (Team Building, Team Work), Problem Solving, Comunicazione Interpersonale, processi di negoziazione, vendita e Brand Identity, Tecniche di Apprendimento Rapido.

    BANCA D’ITALIA: L’UNICO VERO RISCHIO È NON CONOSCERLA

    Conoscere i dati della tua azienda che la banca analizza.

    In un contesto in cui la crisi ha colpito tutti i settori dell’economia, anche il settore bancario ne è rimasto coinvolto. Le nuove norme europee, sempre più restrittive, impongono alle banche logiche di valutazione del credito sempre più rigide.

    Accedere al credito (ma anche mantenere gli attuali affidamenti) per le piccole e medie imprese italiane, sarà sempre più difficile. Se non conosci i dati della tua azienda che la banca analizza, è un po’ come giocare a scacchi senza conoscerne le regole.

    Conoscere e analizzare i dati proprio come farebbe la banca, ti permetterà invece di attuare le azioni per migliorare l’accesso al credito della tua azienda (o quanto meno limitare il rischio di riduzione o revoca degli affidamenti).

    Dallo scorso 15 marzo, la centrale rischi è elemento determinante per il calcolo dello score del Fondo di garanzia, per poter accedere alla garanzia pubblica fino all’80%. Anche la recente introduzione del “Nuovo codice della crisi di impresa”, rende imprescindibile conoscere i dati in centrale rischi

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Che cos’è (e cosa non è) la centrale rischi Banca d’Italia
    2. La differenza tra la centrale rischi Banca d’Italia e le “centrali rischi private”
    3. Quanto è importante per la banca e quanto incide nel calcolo del rating
    4. Perché, per la banca, è più importante del bilancio
    5. Le informazioni principali che trovi in centrale rischi
    6. Come non subirle, ma gestirle “proattivamente”
    7. Quanto tempo rimangono le segnalazioni
    8. Come utilizzare questi dati, creandoti un vero e proprio metodo
    9. Come incide nel calcolo dello score del Fondo di garanzia
    10. L’importanza alla luce del “Nuovo codice della crisi di impresa”
    foto damiani

    Marco Damiani | Esperto in Strategia Bancaria

    Pregressa esperienza ventennale nel settore bancario, come responsabile di filiale, conosce quindi le logiche di valutazione delle banche. Ha sviluppato strumenti di analisi della centrale rischi Banca d’Italia, ad oggi utilizzati da studi professionali e associazioni di categoria per la consulenza alle imprese. L’evoluzione dei servizi ha portato alla creazione del: Metodo “StrategiaBancaria” per Micro-imprese e Metodo “CentraleRischiPRO” per aziende più strutturate e professionisti.

    Per diventare un membro di OSA Community devi:

    - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
    - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
    - Credere nei valori della condivisione

    Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



      Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

      TRE ANNI
      DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

      Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
      Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
      Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

      9.720

      Minuti di puro valore

      1080

      Call to action

      216

      Speech

      72

      Serate

      6

      Sedi nazionali

      3

      OSA weekend

      3

      Visite aziendali

      2

      Speed date

      Per diventare un membro di OSA Community devi:

      - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
      - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
      - Credere nei valori della condivisione

      Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



        Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

        I PROSSIMI EVENTI OSA

        Per diventare un membro di OSA Community devi:

        - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
        - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
        - Credere nei valori della condivisione

        Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



          Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

          Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

          Seguici:

          ATTENZIONE

          OSA

          non si ferma

          A seguito del DPCM del 25 ottobre 2020 tutti gli eventi OSA Community si terranno con formula on-line e da remoto, fino a nuova comunicazione e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.