FIRENZE, 16 MARZO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 148° evento OSA dedicato agli imprenditori.

COME CREARE UN BUSINESS PLAN VINCENTE PER FAR CRESCERE LA TUA AZIENDA

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

OSPITI DELLA SERATA

COME CREARE UN BUSINESS PLAN VINCENTE PER FAR CRESCERE LA TUA AZIENDA

Come fare un Business Plan e perché è richiesto da tutti gli stakeholders.

Il Business Plan è uno strumento importantissimo per un’impresa: Giancarlo Barbarisi illustrerà che cos’è, a cosa serve, come deve essere redatto e perché è richiesto da tutti gli stakeholders. Quando si avvia un’azienda è di fondamentale importanza redigere il business plan al fine di effettuare la pianificazione strategica del business.

Allo stesso modo, quando un’impresa già operativa deve effettuare nuovi investimenti e ha bisogno di soldi, deve scrivere un business plan in grado di convincere l’interlocutore. In moltissimi casi il ruolo di questo strumento emerge nel momento in cui bisogna chiedere finanziamenti per lo sviluppo del business.

In tal senso ci si riferisce a banche e sistema finanziario in generale, enti pubblici che gestiscono l’erogazione di finanziamenti agevolati per le imprese, partner commerciali e/o finanziari o potenziali soci interessati ad entrare in compagine sociale. Oggi se un imprenditore vuole essere credibile agli occhi del mercato deve avere sempre “a portata di mano” un piano di impresa e di sviluppo.

5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Che cos’è un business plan e a cosa serve
  2. Le caratteristiche del business plan
  3. Lo schema logico del business plan: il metodo Barbarisi
  4. La parte descrittiva di un business plan
  5. La parte tecnica di un business plan
Foto Dott Giancarlo Barbarisi

Giancarlo Barbarisi | Pianificatore finanziario

Giancarlo Barbarisi è laureato in economia e specializzato in finanza d’impresa e controllo di gestione. È un formatore ed esperto in gestione d’impresa e tecniche di redazione del business plan. Scrive piani di business per conto di imprenditori, aspiranti imprenditori e startupper. In oltre 20 anni di esperienza ha ottenuto finanziamenti per circa 140 milioni di euro per imprese di piccole, medie e grandi dimensioni con il “metodo Barbarisi”. Attraverso la formazione economico-finanziaria e tramite l’ottenimento dei finanziamenti, aiuta gli imprenditori a portare al successo le loro attività.

ACCESO AL CREDITO PER LE PMI: LA RIVOLUZIONE DEL CROWDFUNDING

Sostituire il modello del debito aprendo alla condivisione.

Il crowdfunding
è una rivoluzione copernicana dellaccesso al credito per le PMI italiane, che permetterà a molte aziende di limitare o eliminare un modello basato sul debito e di sostituirlo aprendosi alla condivisione, non solo di piccole quote, ma anche di visioni, storia e progetti.

Per le PMI il crowdfunding sta divenendo uno strumento in grado di ribaltare tutti i paradigmi e i dogmi riguardanti il finanziamento di unazienda. Lo strumento è estremamente accessibile, in molti non lo conoscono e quasi nessuno dei soggetti che ne trarrebbero maggior giovamento è in grado oggi di curare una campagna di finanziamento davvero performante. Un grande spreco, ma si tratta di un gap facilmente colmabile.

10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Cos’è il crowdfunding, modelli e utilizzo
  2. Scenario internazionale e italiano, opportunità e criticità
  3. Sfatiamo il mito dell’innovazione e della startup
  4. Equity crowdfunding per la PMI italiana
  5. Il crowdfunding come crescita per l’imprenditore
  6. Il crowdfunding come messa a punto del progetto/prodotto/servizio
  7. La quarta rivoluzione industriale e la democratizzazione degli strumenti finanziari.
  8. Possibili evoluzioni del mercato
  9. Il fattore umano del crowdfunding
  10. Validazione sociale e altri vantaggi del crowdfunding
brunello

Alessandro Brunello | Imprenditore digitale

Imprenditore digitale, esperto di riferimento per il Crowdfunding, ha scritto bestseller di Sharing Economy, alcuni tradotti in varie lingue ed adottati come libri di testo. È worldwide Head of Marketing & Communications di Cam.TV, la Social Company nata grazie alla campagna di Crowdfunding più grande dItalia curata da lui stesso. Affianca nel cambiamento aziende leader multinazionali, PMI, enti e startup, definendo strategie e rendendole operative grazie a Kijo Digital, team formato da esperti in marketing digitale che ha fondato nel 2017. Ha curato e cura importanti campagne di crowdfunding.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

9.720

Minuti di puro valore

1080

Call to action

216

Speech

72

Serate

6

Sedi nazionali

3

OSA weekend

3

Visite aziendali

2

Speed date

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

Seguici: