MILANO, 2 LUGLIO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 90° evento OSA dedicato agli imprenditori.

2019, CONTINUA LA LEGGE 190/2014 PER IL RECUPERO DEI COSTI IN RICERCA E SVILUPPO

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.



    Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

    OSPITI DELLA SERATA

    2019, CONTINUA LA LEGGE 190/2014 PER IL RECUPERO DEI COSTI IN RICERCA E SVILUPPO

    Ricerca&Sviluppo e Credito d’imposta: un binomio perfetto.

    Secondo l’agenzia delle entrate l’80% dei costi di ricerca e sviluppo non vengono correttamente imputati a bilancio, impedendo così alle aziende di utilizzare i fondi resi disponibili dallo Stato (Legge 190/2014) sotto forma di Credito d’Imposta. Condurre ricerche, applicando con correttezza e rigore questa legge, attraverso attività “intramuros” non sempre tutela l’impresa e l’imprenditore.

    Un progetto di ricerca ben costruito e supportato da un centro di ricerca consente all’imprenditore di sviluppare la propria attività conoscendo le regole del gioco.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Cosa dice la legge
    2. Cosa è Ricerca e cosa no
    3. Cosa è un Centro di Ricerca Privato – la realtà TAP Tech
    4. La matematica dei costi
    5. Le tre fasi della ricerca: Modello, Implementazione, Analisi
    6. Il ruolo del responsabile scientifico
    7. I parametri di riferimento per ridurre i rischi
    8. La rendicontazione
    9. I particolari da non dimenticare
    10. Le FAQ della Ricerca e Sviluppo
    Alberto_Tomasich

    Alberto Tomasich | Docente universitario

    Docente presso SSML Unicollege di Mantova (Marketing) e Albasio di Castellanza (Organizzazione Aziendale), ha fondato nel 2016 TAP Tech, un Centro di Ricerca Privato, con cui si occupa di Ricerca e Sviluppo per le aziende in collaborazione con una rete di docenti universitari.

    IL PASSAGGIO GENERAZIONALE DEI PATRIMONI E DELLE AZIENDE DI FAMIGLIA

    Molte aziende e molti imprenditori non pianificano il proprio passaggio generazionale.
    Ne deriva che spesso tra gli eredi nascono dissidi in merito alla gestione dei beni ereditati e in merito alla divisione della comproprietà.

    È molto importante fare in modo che gli attriti tra gli eredi siano prevenuti ed evitati,
    non solo per tutelare la continuità dell’attività aziendale, proteggere gli asset e i beni di proprietà, ma anche dal punto di vista sociale.
    In Italia il tessuto imprenditoriale è composto in buona parte da PMI e azienda familiari e la corretta gestione dei processi di ricambio generazionale risulta sempre più fondamentale per assicurare prosperità e sviluppo.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Definizione di PASSAGGIO GENERAZIONALE
    2. La successione legittima
    3. La successione testamentaria
    4. La comunione ereditaria
    5. La donazione
    6. Esemplificazioni pratiche
    7. L’imposta di successione e donazione
    8. La base imponibile per le aziende e le quote societaria
    9. I sistemi azienda/famiglia/patrimonio
    10. Governance aziendale e proprietà aziendale

    Pasquale Marseglia | Dottore Commercialista

    Assisto gli imprenditori e le loro famiglie nella gestione del “Passaggio Generazionale” del patrimonio privato e aziendale, anche mediante strumenti quali le Holding di famiglia, gli statuti societari e i patti parasociali. Esperto di operazioni straordinarie quali fusioni, scissioni, trasformazioni, conferimenti, cessioni di azienda e di partecipazioni, affitti di azienda e costituzioni di società. Sono Membro della Commissione “Family Business” dell’Ordine dei Dottori Commercialisti.

    RECESSIONE ECONOMICA MONDIALE IN ARRIVO E TUTELA DEL PATRIMONIO

    Le politiche monetarie Europee e Americane con bassi interessi mettono in difficoltà le Banche mondiali. Le azioni delle principali banche sono in caduta libera; piene di derivati alcune e di crediti in sofferenza (npl) le altre. Una guerra commerciale America – Cina in atto. L’oro sempre più in salita e non a caso. Tutti questi fattori potrebbero portare ad una nuova crisi enorme. Da qui la necessità di utilizzare tutti gli strumenti di governance e di tutela dell’impresa e del patrimonio per arrivare preparati. E se non succede? Si è fatta una cosa giusta al momento giusto.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Politiche monetarie (spiegazione elementare)
    2. Grafici andamento azionario Deutsche Bank e Unicredit e Bail-in
    3. Derivati e crediti in sofferenza nel pancione delle Banche
    4. Guerra commerciale America – Cina
    5. Prezzo dell’oro in salita
    6. Rimpatrio dell’oro da parte delle maggiori nazioni mondiali
    7. Evoluzioni economiche e sociali straordinarie
    8. Tutela dell’impresa e del patrimonio e strumenti di governance
    9. Gestione del denaro (banche in crisi e banche con alto rating)
    10.Investimenti e opportunità in momenti di crisi (perché i grandi
    imprenditori guadagnano anche e sopratutto in momenti di crisi)

    Francesco Carrino

    Viviamo un’era potenzialmente esplosiva dal punto di vista economico e sociale che potrebbe portare a un cambiamento economico finanziario difficile ma potenzialmente straordinario ed evolutivo. In questo contesto è quanto mai necessario ripensare gli strumenti di governance e di tutela dell’impresa e del patrimonio

    Per diventare un membro di OSA Community devi:

    - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
    - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
    - Credere nei valori della condivisione

    Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



      Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

      TRE ANNI
      DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

      Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
      Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
      Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

      9.720

      Minuti di puro valore

      1080

      Call to action

      216

      Speech

      72

      Serate

      6

      Sedi nazionali

      3

      OSA weekend

      3

      Visite aziendali

      2

      Speed date

      PERCHÉ PARTECIPARE

      PER FORMARSI

      Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

      PER CRESCERE

      Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

      PER CONDIVIDERE

      Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

      Per diventare un membro di OSA Community devi:

      - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
      - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
      - Credere nei valori della condivisione

      Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



        Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

        I PROSSIMI EVENTI OSA

        Per diventare un membro di OSA Community devi:

        - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
        - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
        - Credere nei valori della condivisione

        Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



          Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

          Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

          Seguici:

          ATTENZIONE

          OSA

          non si ferma

          A seguito del DPCM del 25 ottobre 2020 tutti gli eventi OSA Community si terranno con formula on-line e da remoto, fino a nuova comunicazione e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.