7 APRILE 2020 . ore 17.00

Milano

IMPARA A SCRIVERE IL MANUALE DEI PROCESSI DELLA TUA IMPRESA PER RISULTATI STRAORDINARI

PERCHé PARTECIPARE

Per Formarsi

Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

Per CRESCERE

Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

Per CONDIVIDERE

Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

Scopri come partecipare al 151° evento OSA dedicato agli imprenditori.

Osa non è per tutti.
Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.
Giorni
Ore
Minuti
Secondi



Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

OSPITI
DELLA
SERATA

OSPITI DELLA SERATA

Milano

Ore 17.00-21.00

IMPARA A SCRIVERE IL MANUALE DEI PROCESSI DELLA TUA IMPRESA PER RISULTATI STRAORDINARI

A cura di Francesco Riflessi

Principi di efficienza aziendale: come mappare i processi e identificare i colli di bottiglia per accelerare la produttività.

Tutti gli imprenditori hanno lobiettivo di risolvere un problema grazie ai prodotti o servizi della loro azienda, nel più breve tempo possibile e nel migliore dei modi: arriva in aiuto la metodologia Lean, di cui si parlerà anche con esempi pratici sia per quanto concerne la produzione che riguardo i principi di efficienza aziendale dei reparti commerciali, amministrativi ed informativi, quindi non legati ai processi produttivi.

Un sistema utile a mappare i processi aziendali, per identificare i colli di bottiglia e accelerare la produttività/efficienza con la digitalizzazione dei processi e la regola del chi fa cosa. In un principio di miglioramento continuo, si parlerà anche del monitoraggio post attivazione dei nuovi processi, con esempi di applicazione Lean Office su un processo reale.

7 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Individua uno dei processi più critici della tua azienda
  2. Identifica le risorse coinvolte nel processo
  3. Analizza assieme a loro lelenco delle attività che compongono il processo
  4. Stima i tempi per ogni singola attività e la frequenza con cui viene eseguita
  5. Identifica le attività non necessarie (a basso valore aggiunto) per il cliente
  6. Valuta come eliminare o ottimizzare queste attività
  7. Metti in pratica la modifica del processo!

Francesco Riflessi | Consulente di processo in KPRO Consulting Srl

Inizia come perito elettronico ma già dai primi anni sul campo si dedica alla gestione aziendale, prima come analista programmatore e successivamente specializzandosi in organizzazione aziendale tramite la mappatura e riorganizzazione dei processi. Oggi ha 25 anni di esperienza in consulenza organizzativa aziendale, riorganizzazione in ottica Lean officedei processi aziendali e mappatura e digitalizzazione dei processi aziendali.

COME DIFENDERE L’IMPRESA DAL FISCO: NOVITÀ E AGEVOLAZIONI DEL DECRETO CURA ITALIA

A cura di Francesco Fabbiani e Raffaele Caccavo

Conoscere i propri diritti e doveri per non commettere errori e individuare gli indicatori di rischio.

Lintervento ha lobiettivo di fornire delle linee guida per i contribuenti e imprenditori che subiscono una verifica fiscale da parte di agenti della Guardia di Finanzia o di funzionari dell’Agenzia delle Entrate presso i locali dove viene svolta l’attività imprenditoriale. Conoscere bene i propri diritti e doveri è fondamentale per non commettere errori e prepararsi bene a situazioni difficili sotto molti punti di vista. 

Saranno evidenziati quali sono nel 2020 i possibili indicatori di rischio, cioè quegli elementi la cui presenza è suscettibile di generare un interesseda parte del Fisco.

Oggi più che mai è importante impostare bene la difesa del contribuente già nelle primissime fasi dell’accertamento tributario. Frequentemente, infatti, gli errori realizzati durante i momenti iniziali della verifica compromettono in tutto o in parte la successiva attività difensiva del soggetto sottoposto ai controlli dell’amministrazione finanziaria.

Saranno infine analizzate le novità del Decreto Cura Italia e le agevolazioni per le imprese.

5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Breve introduzione alla verifica fiscale 
  2. I controlli previsti per il 2020 per le PMI. Gli indicatori di rischio, tra cui i crediti Iva non giustificabili in base ai dati economici, acquisti da soggetti che omettono gli adempimenti fiscali e vendite a soggetti che rientrano nei codici ATECO cd. residuali
  3. Gli strumenti per difendersi: tra cui l’accertamento con adesione, il reclamo mediazione e ricorso tributario e la conciliazione giudiziale
  4. Le novità del Decreto Cura Italia e le agevolazioni per le imprese
  5. Domande e risposte

Francesco Fabbiani | Partner di F&C Studio legale tributario

Dottore commercialista, iscritto all’Ordine di Milano, è socio fondatore dello studio F&C – Studio legale tributario, con sedi in Milano e Lugano. Pluriennale esperienza nella consulenza fiscale, con focus in materia di fiscalità delle cartolarizzazioni, delle cessioni di NPLs, del real estate e dei passaggi generazionali. Ha maturato una lunga esperienza in Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale Lombardia, con particolari competenze in tema di diritti e obblighi delle imprese sottoposte a verifica fiscale e di applicazione delle norme antielusive. Autore di monografie in materia fiscale, di bilancio e di numerosi articoli pubblicati su riviste specializzate, oltre a dossier fiscali pubblicati su quotidiani nazionali come il Corriere della Sera.

Raffaele Caccavo | Partner di F&C Studio legale tributario

Avvocato, iscritto allOrdine di Milano. Dopo il conseguimento del master in Diritto tributario dellimpresa presso Università Bocconi, ha iniziato la sua attività professionale in un primario studio legale internazionale di Milano e, dal 2012, è socio dello studio F&C Studio legale tributario. Specializzato nella rappresentanza e difesa del contribuente, sia dinanzi agli organi amministrativi che in ambito pre-contenzioso, gestisce i rapporti con lAmministrazione Finanziaria al fine di pervenire a provvedimenti di autotutela o accertamento con adesione, sia rappresentando il cliente nei giudizi innanzi alle Commissioni Tributarie relativi allimpugnazione di atti impositivi e esattivi. Abituale relatore in convegni e corsi di formazione in materia tributaria e autore di diversi articoli su riviste fiscali.

COME EVITARE IL CRASH TRA VITA PROFESSIONALE E I PROPRI AFFETTI PER ESSERE FELICI E RENDERE DI PIÙ

A cura di Max Gentile

Prendere coscienza che la felicità porta al successo e non viceversa.

Molti imprenditori sono così tanto focalizzati sulla loro attività che perdono di vista le relazioni più importanti: gli affetti, senza rendersi conto che sono il vero motore della propria Felicità. La felicità porta al Vero Successo e non il contrario. Quando c’è da rimandare un appuntamento, molti preferiscono post-datare quello con il proprio benessere per dare priorità al lavoro. Perché accade questo? Perché rimandare lappuntamento con la felicità?

Spesso limprenditore non si accorge che moltissime volte la chiave per rendere sul lavoro è essere felici e sereni. 7 Imprenditori o Venditori su 10 vogliono ottenere risultati migliori sul lavoro: durante lintervento saranno toccati temi come la differenza tra sicurezza e amore, come ottenere un successo duraturo, differenza tra obiettivi e direzione e molto altro.

5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Pianifica gli obiettivi del Cerchio della Vita Annuali e rivedili ogni mese e ogni settimana come quelli lavorativi
  2. Stabilisci ogni settimana i tuoi 2 focus personali
  3. Metti in agenda le ore per la tua Felicità (Happy Hour) in linea con la tua essenza. 
  4. Trova i punti in comune tra il lavoro e la vita privata. (Legge dello Specchio)
  5. Esercizio quotidiano per creare Immersione Mentale

Max Gentile | Mental Coach

Life coach e Direttore, ha creato e gestito le startup HRD delle sedi Lombardia, Veneto, Liguria. Autore del libro Libero di Rinascere, con prefazione Maria Rita Parsi (psicologa e autrice) e Paola Fraschini (7 volte campionessa del mondo di pattinaggio a rotelle e artista di punta del Cirque du Soleil). Ha formato diverse risorse di Tecnocasa, Remax, Fondocasa, Banca Mediolanum, Banca Fineco, Amway, Herbalife, Wind, Vodafone, Eni e molti altri.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori.
Avere tempo da dedicare alla crescita personale.
Credere nei valori della condivisione.
Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

UNIAMO LE FORZE

OSA Community è il punto di incontro,
collaborazione e conoscenza dei migliori
imprenditori italiani.
Un potente network, trasversale per tipologia
di business, che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

OSA Community è il punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori
imprenditori italiani.
Un potente network, trasversale per tipologia di business, che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 600 imprenditori.

Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.

34.560

Minuti di puro valore

3.100

Call to Action

310

Speach

144

Serate

9

Sedi Nazionali

11

OSA weekend

10

Visite aziendali

12

Speed Date

TESTIMONIANZE

Giuseppe Arditi

Imprenditore - Ristopiù Lombardia

Grazie alle informazioni di valore apprese nelle serate OSA ho cambiato il mio modo di parlare alle banche. Risultato: ho smesso di chiedere prestiti, ora sono loro ad offrirmeli su un piatto d’argento a condizioni molto più vantaggiose!

Antonella Campo

Imprenditrice - Falegnameria Campo

OSA ci ha portato a fare un salto di qualità: i concetti spiegati in maniera semplice e pratica, una mentalità aperta,e la grande concretezza ci hanno permesso di condividere idee innovative ogni settimana in azienda.

Massimiliano Bianchetti

Imprenditore - Bianchetti Casa

Agli eventi OSA ho conosciuto professionisti e consulenti di altissimo profilo nel marketing e controllo di gestione,che stanno alzando il livello della mia impresa. Inoltre, con OSA ho accesso diretto a contenuti di grande valore senza dover piùinvestire tempo alla ricerca di tanti corsi diversi: una formazione costante e continua che apprezzo molto.

Vuoi avere maggiori informazioni?
Contattaci : 388 186 11 81

Copyright OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823
Lentate sul Seveso (MB) p.IVA/c.f. 06888540967 – Reg. delle
imprese di Milano n° Rea: 1921201 – Capitale sociale: 10.000 €

Privacy Policy - Cookie Policy

AVVISO

OSA

NON SI FERMA

In  pieno adempimento alle disposizioni governative per fronteggiare l’emergenza Corona Virus, tutti gli eventi OSA Community si terranno online, da remoto.