NAPOLI, 22 GENNAIO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 127° evento OSA dedicato agli imprenditori.

LA RIVOLUZIONE DEL FINTECH

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

OSPITI DELLA SERATA

LA RIVOLUZIONE DEL FINTECH

Rischi e opportunità per le imprese

Le aziende italiane da una parte hanno esigenze finanziarie crescenti, legate alle necessità di maggiori competitività richieste dalla globalizzazione, dall’altra subiscono le conseguenze di un sistema bancario lento, che fa fatica ad innovare la propria offerta in termini di nuovi prodotti, con normative sempre più stringenti.

Sui mercati globali però ci sono operatori finanziari sia corporate che private che usano la tecnologia per offrire servizi finanziari innovativi, interpretano nuovi modelli di business e aprono nuove opportunità sia per la clientela retail che per il mondo delle imprese, per le quali si profilano nuove interessanti opportunità.

Le soluzioni fintech possono rappresentare una valida alternativa alla finanza tradizionale, soprattutto se se ne sapranno cogliere fino in fondo le nuove regole e le nuovi condizioni che un mercato aperto, disintermediato e globale porranno al mondo dell’industria e dei servizi.

Oggi più che mai è quindi indispensabile per l’imprenditore conoscere il linguaggio, la tecnologia e le regole d’ingaggio dettate dagli operatori della nuova finanza tecnologica. Ma soprattutto diventa indispensabile avere un quadro chiaro dei rischi che l’attendono, ma anche delle grandi opportunità che si possono aprire grazie a queste nuove rotte della finanza mondiale. 

10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Cos’è il fintech
  2. Market overview
  3. I driver della trasformazione
  4. Il fintech in Italia
  5. Una trasformazione culturale: cosa c’è e cosa manca
  6. Nuovi strumenti per l’impresa
  7. Soluzioni tradizionali VS fintech: pro e contro
  8. Un focus di mercato: l’invoice management
  9. Case history
  10. Come prepararsi alla trasformazione
sisti

Enzo Sisti | CEO presso MyCreditService

Senior manager nella multinazionale della consulenza Ernest & Young, è stato consulente di strategia e finanza d’impresa per aziende, start-up high tech e fondi d’investimento. Ha conseguito un Ph.D in filosofia della scienza e un master in finanza d’impresa. Nel 2016 è entrato nella compagine della società Credit Service, assumendone la guida strategica e contribuendo a lanciarla nel mondo del fintech. Oggi è il CEO della società MyCreditService e si occupa dello sviluppo strategico dell’impresa.

COSA CAMBIA CON LA RIFORMA DELLA CRISI D’IMPRESA

Le nuove responsabilità degli amministratori e come tutelarsi.

A marzo 2019 sono entrate in vigore importanti modifiche al codice civile in tema di responsabilità degli amministratori. Ad agosto 2020 invece entrerà in vigore la riforma della crisi di impresa, un importante testo di legge che cerca di anticipare i segnali delle crisi per ridurre le procedure di fallimento oggi esistenti, di cui si illustreranno le principali novità.

Ogni imprenditore deve conoscere fin da subito e alla perfezione quali sono gli indici della crisi dell’impresa, cioè quello che quotidianamente rischiano nella gestione delle proprie aziende. 

Questo sia per tutelarsi e arginare ogni problema sul nascere, sia per evitare le pericolose segnalazioni che scatteranno automaticamente da agosto 2020 ad opera dei creditori, soprattutto qualificati, in modo di minimizzare le conseguenze negative nei loro confronti.

8 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Le nuove responsabilità già in vigore dal marzo 2019
  2. La riforma della crisi di impresa: le nuove procedure
  3. Gli indici della crisi: quali sono
  4. Cosa fare per ridurre le conseguenze della responsabilità
  5. Gli errori da non fare se accade un imprevisto
  6. I creditori ai quali fare attenzione
  7. Come potere migliorare gli indici prima delle segnalazioni
  8. Cosa fare in caso di segnalazione
foto borsani (1)

Luca Borsani | Avvocato

Avvocato e dottore di ricerca universitario, docente di organizzazione aziendale. Insegna alle imprese come ridurre i rischi sia della responsabilità degli amministratori sia della loro successione, analizzando il patrimonio dell’imprenditore e pianificando la gestione successoria familiare. Esperto di patto di famiglia, le sue aree di competenza sono il diritto di impresa e il diritto delle successioni. Dal 2016 insieme al dott. Lucio Mariani ha formato lo studio Mariani-Borsani

Lucio Mariani | Dottore commercialista

Dottore commercialista e revisore contabile, con uno Studio di famiglia che compie 65 anni nel 2020 e che conta oltre 18 collaboratori. Dal 2016 lo studio si è unito a quello dell’avv. Luca Borsani, formando lo studio Mariani-Borsani. Radicato professionalmente in provincia di Milano, ha clienti in tutta Italia. Crede molto nelle nuove tecnologie e ha puntato tutto sull’informatizzazione del proprio studio. È specializzato in pianificazione fiscale e valutazione aziendale.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

9.720

Minuti di puro valore

1080

Call to action

216

Speech

72

Serate

6

Sedi nazionali

3

OSA weekend

3

Visite aziendali

2

Speed date

PERCHÉ PARTECIPARE

PER FORMARSI

Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

PER CRESCERE

Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

PER CONDIVIDERE

Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

Seguici:

ATTENZIONE

OSA

non si ferma

Gli eventi OSA da Giugno tornano dal vivo, in accordo e nei limiti imposti dalle autorità sanitarie e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.