NAPOLI,22 MAGGIO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 81° evento OSA dedicato agli imprenditori.

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

OSPITI DELLA SERATA

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI

Il ruolo del Temporary Export Manager

Una panoramica generale sull’internazionalizzazione delle PMI italiane, aziende storicamente a forte vocazione esportatrice. Pianificazione e studio di una strategia mirata alla realizzazione di qualsiasi progetto di export o internazionalizzazione, con tutte le problematiche del caso: barriere linguistiche, mancata sinergia tra le varie unità aziendali, difficoltà produttive. Verrà analizzata la figura del Temporary Export Manager (TEM), di importantissimo ausilio a quelle aziende intendono avviare nuove strategie di export affidandosi ad esperti di commercio estero.

10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. PMI italiane e export: uno sguardo d’insieme
  2. Cosa si intende per internazionalizzazione
  3. Le ragioni per internazionalizzare e non internazionalizzare
  4. La pianificazione di una strategia di export: dall’export check-up al business plan per l’export
  5. Lo studio del mercato di riferimento
  6. Analisi della normativa del mercato target: esempi pratici
  7. L’organizzazione della strategia commerciale
  8. Gli aspetti legali: focus contratto di distribuzione
  9. Il Temporary Export Manager (TEM): consulente per l’export
  10. Le attività tipo di un TEM

Stefano Rossi | Avvocato

Stefano Rossi è socio fondatore di Studio RBM e si occupa di assistenza giudiziale e stragiudiziale nelle materie del diritto civile e commerciale, contrattualistica nazionale ed internazionale. Specializzato in consulenza direzionale in tema di export e internazionalizzazione d’impresa.

COME DERESPONSABILIZZARE GLI AMMINISTRATORI

Come le aziende devono adeguarsi al D.Lgs. 231/2001

Si parlerà delle premesse normative e operative per l’adeguamento aziendale al D.Lgs. 231/2001 in tema di Responsabilità Amministrativa degli Enti. Si tratta di un tema emergente per quanto riguarda l’operatività aziendale e per tutelarne le attività e la salvaguardia di un impresa, prevenendo i reati all’interno e limitando i danni in caso di comportamenti scorretti del personale.

10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Il D.lgs 231/2001 caratteristiche e prescrizioni normative
  2. Responsabilità amministrativa e reati perseguibili
  3. Aree di applicazione
  4. Casi simbolo
  5. I pilastri: organizzazione e organismo di vigilanza
  6. Le prescrizioni: codice etico e regolamento
  7. I compiti e l’operatività dell’organismo di vigilanza
  8. Le ricadute sull’organizzazione
  9. Buone pratiche
  10. Scenari e sviluppi futuri

Andrea Burlini | Commercialista e revisore legale

Commercialista, revisore legale, revisore enti locali territoriali, sindaco di società di capitali privati e a partecipazione pubblica, amministratore di enti strumentali regolati da enti locali territoriali. Nell’ambito 231 e della regulatory compliance sta assistendo società di importanza nazionale come Casinò di Venezia S.p.a., Ente Teatro Stabile del Veneto e società partecipate dal gruppo Veritas S.p.a.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

9.720

Minuti di puro valore

1080

Call to action

216

Speech

72

Serate

6

Sedi nazionali

3

OSA weekend

3

Visite aziendali

2

Speed date

PERCHÉ PARTECIPARE

PER FORMARSI

Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

PER CRESCERE

Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

PER CONDIVIDERE

Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

I PROSSIMI EVENTI OSA

Per diventare un membro di OSA Community devi:

- Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
- Avere tempo da dedicare alla crescita personale
- Credere nei valori della condivisione

Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

[contact-form-7 404 "Non trovato"]
Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

Seguici:

ATTENZIONE

OSA

non si ferma

Gli eventi OSA da Giugno tornano dal vivo, in accordo e nei limiti imposti dalle autorità sanitarie e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.