ROMA, 19 DICEMBRE DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 121° evento OSA dedicato agli imprenditori.

15 Call To Action per costruire una organizzazione di vendita veloce e automatica

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.



    Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

    OSPITI DELLA SERATA

    15 Call To Action per costruire una organizzazione di vendita veloce e automatica

    La crescita e la diffusione di internet hanno completamente cambiato la società.
    Siamo passati dal paradigma della scarsità delle informazioni, su cui i venditori (e di conseguenza le aziende) hanno fatto la fortuna nei 50 anni precedenti, all’abbondanza delle informazioni, rendendo l’attenzione la risorsa scarsa e limitando di conseguenza il potere del venditore.

    Il CRM é la cassaforte della funzione vendita e delle fonti di fatturato di tutta l’azienda. Ma non è mai questione di tecnologia ma di processo. Uno sconvolgente 68% dei venditori agisce in una maniera tale da peggiorare le performance delle vendite. Più dell’80% degli acquirenti non vuole neanche entrare in contatto con un venditore durante lo stage inziale
    di awareness del loro processo d’acquisto.

    Perchè è importante parlare di questo argomento?

    Internet ha cambiato il processo di acquisto , e di conseguenza deve cambiare il processo di vendita:

    – Il buyer si aspetta una comunicazione veloce, diretta, personalizzata
    – Il venditore è utile se porta valore (non informazioni generiche), in ogni step della
    buyer journey
    – Le proprietà web sono dei venditori instancabili, 24/7
    – Il buyer vuole una esperienza self service
    – Engagement e Community
    – Il buyer si aspetta valore già prima dell’acquisto
    – Vuole una relazione one to one
    – E’ consapevole di avere Potere

    5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    – Inbound Sales
    – CRM
    – Automation: creare efficienza, processi, valore per il cliente
    – Come aumentare la velocità dei sales
    – Servono più sales rep o un processo di lead generation?

    Massimo Calabrese

    Massimo Calabrese

    Dopo il conseguimento della laurea in ingegneria gestionale inizia la carriera
    occupandosi di consulenza direzionale in aziende multinazionali. Ha ricoperto il ruolo di Product Marketing Manager e, successivamente, Sales District Manager per Fiat spa e
    CNH Industrial spa. Dal 2012 si dedica allo sviluppo di un approccio sistemico per la
    definizione o la trasformazione di modelli di business digitali orientai al cliente. 

    Dal 2014 Partener e COO di Guanxi s.r.l., società di consulenza strategica in ambito digital. Founder di Alula, piattaforma di Marketing Automation, mentor e partner di startup tecnologiche. Coautore del libro Guida per manager nell’era digitale, il metodo Digital Building Blocks e Founder dell’associazione Digital Building Blocks, che si occupa di diffondere il metodo e la cultura digitale tra Manager, e community di riferimento per i Chief Digital Officer italiani.

    Industria 4.0 per la PMI italiana

    Siamo nell’era migliore della Finanza Agevolata.
    Mai come in questi anni, infatti, abbiamo la possibilità di recuperare le spese per gli investimenti aziendali che intendiamo realizzare grazie alle agevolazioni ed ai contributi a fondo perduto che gli Enti pubblici erogano a favore delle imprese.
    Nel settennio 2014-2020 la Commissione Europea ha stanziato oltre 75 miliardi di euro per l’Italia (secondo paese in Europa per fondi stanziati) ed il periodo sta per concludersi.

    Nelle casse di Bruxelles rimangono ancora il 32% dei contributi a disposizione delle imprese italiane (da poter richiedere entro Dicembre 2020).

    Non si può più aspettare. Bisogna muoversi.

    È importante parlare di questo tema in quanto tra le varie forme d’investimento che vengono maggiormente agevolate, spicca sicuramente l’INNOVAZIONE, uno dei punti cardini del programma della Commissione Europea. L’“Industria 4.0” è certamente un’ottima opportunità per innovare le nostre imprese e renderle più competitive nel mercato odierno. Soprattutto quando l’imprenditore
    italiano può recuperare dal 40,8% al 95,8% dell’investimento che realizza su questo tema.

    Il problema? C’è, purtroppo, ancora troppo poca conoscenza e gli imprenditori, spesso,
    non colgono tutte le opportunità di cui avrebbero diritto. O, nella peggiore delle ipotesi, non
    le colgono affatto.

    4 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Industria 4.0
    2. Iper ammortamento 270%
    3. La legge Sabatini 4.0
    4. Formazione 4.0
    reina

    Salvatore Reina | Imprenditore

    Imprenditore con dieci anni di esperienza nel campo della Finanza Agevolata, oltre 52
    milioni di euro di contributi fatti ottenere alle PMI italiane solo negli ultimi due anni e solo su due temi specifici: “Ricerca & Sviluppo” ed “Industria 4.0” lo portano ad essere uno dei maggiori specialisti della materia. Sta finalmente per ultimare il suo primo libro, il suo mantra è “Sei la somma delle decisioni che hai preso negli ultimi 10 anni” e la sua passione è l’astronomia.

    Per diventare un membro di OSA Community devi:

    - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
    - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
    - Credere nei valori della condivisione

    Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



      Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

      TRE ANNI
      DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

      Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
      Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
      Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

      9.720

      Minuti di puro valore

      1080

      Call to action

      216

      Speech

      72

      Serate

      6

      Sedi nazionali

      3

      OSA weekend

      3

      Visite aziendali

      2

      Speed date

      PERCHÉ PARTECIPARE

      PER FORMARSI

      Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

      PER CRESCERE

      Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

      PER CONDIVIDERE

      Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

      Per diventare un membro di OSA Community devi:

      - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
      - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
      - Credere nei valori della condivisione

      Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



        Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

        I PROSSIMI EVENTI OSA

        Per diventare un membro di OSA Community devi:

        - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
        - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
        - Credere nei valori della condivisione

        Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



          Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

          Copyright © OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823 Lentate sul Seveso (MB)P.iva/C.F. 06888540967 – Registro delle imprese di MILANO Numero Rea:1921201 – Capitale sociale versato: 10.000€ | PrivacyPolicy

          Seguici:

          ATTENZIONE

          OSA

          non si ferma

          A seguito del DPCM del 25 ottobre 2020 tutti gli eventi OSA Community si terranno con formula on-line e da remoto, fino a nuova comunicazione e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.