TORINO

7 LUGLIO 2021

Ore 17.00

I controlli fiscali in azienda: poteri dei controllori e diritti del contribuente

A cura di Daniele Terranova

Per diventare un membro della Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio.

Avere tempo da dedicare alla crescita personale.

Credere nei
valori della
condivisione

Entra a far parte di una community esclusiva di imprenditori che hanno deciso di condividere le proprie esperienze concrete e applicabili per migliorare il proprio business.

OSPITI
DELLA
SERATA

OSPITI DELLA SERATA

Daniele Terranova | Avvocato – Partner – Studio legale Associato Martinez-Novebaci – Observere Srl

Daniele Terranova è un Avvocato tributarista con laurea magistrale in giurisprudenza e laurea magistrale in scienze della sicurezza economico-finanziaria. Ha inoltre un Master in advanced studies in diritto tributario internazionale ed in diritto processuale tributario. Già Capitano della Guardia di Finanza, si occupa di contenzioso tributario ed assistenza alle verifiche. Inoltre, attraverso la società Observere, effettua delle simulazioni di controlli fiscali presso le aziende per rilevare eventuali criticità e ripristinare la situazione di piena legalità.

TORINO

Ore 17.00-21.00

I controlli fiscali in azienda: poteri dei controllori e diritti del contribuente

A cura di Daniele Terranova

Quali poteri ha chi effettua un controllo fiscale? Il contribuente deve esserne a conoscenza, insieme alle modalità con cui si svolge un controllo fiscale. Questo per essere informato sui modi più efficaci per far valere suoi diritti e doveri.

Durante lintervento si passeranno quindi in rassegna i poteri dei controllori, il quadro normativo, gli accessi presso le aziende, domiciliari e studi professionali, oltre a tutte le ricerche che possono fare i controllori sulla documentazione, sui PC del contribuente e su eventuali testimoni. 

Si passerà poi allapprofondimento sui diritti del contribuente, cioè come comportarsi, latteggiamento giusto da assumere, lo Statuto dei diritti del contribuente e molto altro. Infine si parlerà delle metodologie di controllo sulla contabilità, magazzini e accertamenti bancari, ma anche delle fasi successive al controllo. 

Saranno forniti anche cenni di normativa antiriciclaggio, aspetti di rilevanza penale e tutti i miti e leggende da sfatare. 

Questi sono i 7 punti chiave dell’intervento!

Ecco cosa imparerai:
  1. Inquadramento generale
  2. I poteri dei controllori
  3. Diritti del contribuente
  4. Metodologie di controllo
  5. Le fasi successive al controllo
  6. Cenni di normativa antiriciclaggio e valutaria
  7. Miti e leggende da sfatare

Alessandro Palumbo | Consulente gestionale Cauca Management Italia Srl

Laureato in Economia e Commercio presso lUniversità Cattolica di Milano, è un consulente gestionale ed esperto in controllo di gestione e pianificazione finanziaria.

I 10 passi per redigere il Piano Industriale 2021-2025

A cura di Alessandro Palumbo

Limprenditore moderno oggi ha bisogno di una serie di strumenti e strategie per redigere il Piano Industriale: come fare? 

Arriva in aiuto una metodologia estremamente efficace per costruire un modello numerico, utile per avere una previsione prospettica di fatturato, marginalità e molto altro.

Partecipa allevento dal vivo, in cui Alessandro Palumbo 

svelerà teorie e strumenti per poter redigere il proprio piano industriale 2021-2025: sarà dato ampio spazio a domande e al confronto.

Questi sono i 8 punti chiave dell’intervento!

Ecco cosa imparerai:
  1. Effettuare indagini di mercato per avere input futuri sulla domanda e sullofferta per poter avere una previsione prospettica di fatturato e marginalità
  2. Assicurarsi che il piano dei conti economico e patrimoniale sia completo e chiaro
  3. Costruire un budget economico a 5 anni
  4. Costruire un budget patrimoniale a 5 anni che possa riflettere i dati inseriti nel conto economico corrispondente
  5. Costruire un prospetto cash flow a 5 anni, suddiviso per anno, che possa contemplare tutti i costi e i ricavi budgettizzati, prestando attenzione alle tempistiche medie di incasso e pagamento
  6. Assicurarsi che le ipotesi future di erogazione di finanza, proveniente da investitori interni o esterni, venga considerata allinterno cash flow 
  7. Calcolare, per ogni esercizio previsionale, gli indicatori di performances derivati
  8. Terminato il modello numerico, costruire accanto ad esso note scrivevi sintetiche
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

7 LUGLIO 2021

Ore 17.00

Le serate

OSA

OSA Community è il punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori Imprenditori d’Italia. 

Un network concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

PERCHE' DOVRESTI ENTRARE IN OSA

Apprendere nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili.

Ottenere nuove opportunità di business
e strumenti per far crescere la tua azienda.

Confrontarti con i Migliori Imprenditori Italiani con cui condividere idee
per il futuro.

LE TESTIMONIANZE DEI CAVALIERI OSA

Giuseppe Arditi

Imprenditore - Ristopiù Lombardia

Grazie alle informazioni di valore apprese nelle serate OSA ho cambiato il mio modo di parlare alle banche. Risultato: ho smesso di chiedere prestiti, ora sono loro ad offrirmeli su un piatto d’argento a condizioni molto più vantaggiose!

Andrea Digirolamo

Imprenditore - Micromec

Ho scelto OSA perché mi ha affascinato il format proposto, grazie alle possibilità pragmatiche ed immediate di conoscere una rete di imprenditori e confrontarsi con i colleghi e professionisti che partecipano agli eventi.

Antonio Conte

Imprenditore - We Tech

Grazie alle soluzioni che ci sono state proposte in OSA abbiamo instaurato un controllo di gestione veramente efficace, abbiamodimezzato le nostre spese bancarie e anzi, ora sono le banche che ci offrono finanziamenti! Inoltre, apprezziamo tantissimo le molte attività e conoscenze offerte mensilmente dalla community di OSA.

LE TESTIMONIANZE DEI CAVALIERI OSA

Giuseppe Arditi

Imprenditore - Ristopiù Lombardia

Grazie alle informazioni di valore apprese nelle serate OSA ho cambiato il mio modo di parlare alle banche. Risultato: ho smesso di chiedere prestiti, ora sono loro ad offrirmeli su un piatto d’argento a condizioni molto più vantaggiose!

Andrea Digirolamo

Imprenditore - Micromec

Ho scelto OSA perché mi ha affascinato il format proposto, grazie alle possibilità pragmatiche ed immediate di conoscere una rete di imprenditori e confrontarsi con i colleghi e professionisti che partecipano agli eventi.

Antonio Conte

Imprenditore - We Tech

Grazie alle soluzioni che ci sono state proposte in OSA abbiamo instaurato un controllo di gestione veramente efficace, abbiamodimezzato le nostre spese bancarie e anzi, ora sono le banche che ci offrono finanziamenti! Inoltre, apprezziamo tantissimo le molte attività e conoscenze offerte mensilmente dalla community di OSA.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio.

Avere tempo da dedicare alla crescita personale.

Credere nei
valori della
condivisione

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 600 imprenditori.

Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.

34.560

Minuti di puro valore

3.100

Call to Action

310

Speach

144

Serate

9

Sedi Nazionali

11

OSA weekend

10

Visite aziendali

12

Speed Date

Vuoi avere maggiori informazioni?
Contattaci via WhatsApp

Copyright OSA Community by Osa srl – Via Cavour 15 – 21013
Gallarate (VA) p.IVA/c.f. 03775060126 – Reg. delle
imprese di Varese n° Rea: 378020 – Capitale sociale: 20.000 €

Privacy Policy - Cookie Policy