VICENZA, 10 FEBBRAIO DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 134° evento OSA dedicato agli imprenditori.

COME COMUNICARE CREDIBILITÀ PER SVILUPPARE FIDUCIA NEL CLIENTE

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.



    Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

    OSPITI DELLA SERATA

    COME COMUNICARE CREDIBILITÀ PER SVILUPPARE FIDUCIA NEL CLIENTE

    Il ruolo delle emozioni per generare fiducia e sviluppare il proprio business

    È dimostrato che una persona dice 3 bugie ogni 10 minuti di conversazione.

    Nel 50% dei casi riusciamo a coglierle in maniera spontanea, altre volte cogliamo un elemento nella sua comunicazione che ci solleva alcuni dubbi sulla sua credibilità: in questo caso potremmo avere avuto un’ottima intuizione oppure esserci fatti influenzare da un solo fattore e aver commesso un importante errore di valutazione.

    Nella pratica professionale la capacità di attribuire la corretta interpretazione rispetto a quanto viene comunicato dall’interlocutore è l’elemento fondamentale per valutarne la credibilità, migliorare le capacità negoziali e accertare la veridicità delle informazioni.

    E se le persone sotto esame fossimo noi? Essere riconosciuti come interlocutori autorevoli e credibili e saper comunicare il nostro messaggio in modo chiaro e coerente rappresenta il vero vantaggio competitivo per migliorare la capacità di ispirare fiducia. Grazie ai risultati delle ricerche condotte da Paul Ekman, uno dei maggiori esperti al mondo di comunicazione non verbale correlata alle emozioni, è oggi possibile strutturare le proprie competenze attraverso un metodo pragmatico che consente di validare in modo scientifico le intuizioni personali attraverso la lettura degli indicatori chiave del linguaggio e del comportamento.

    6 punti che verranno trattati nel corso dellintervento:

    1. Le 7 emozioni universali e la loro influenza nel colloquio con il cliente
    2. I 5 canali della comunicazione: le micro-espressioni del viso, il linguaggio del corpo, la voce, lo stile ed il contenuto verbale
    3. L’interpretazione e la coerenza degli indicatori di menzogna e verità
    4. Lasciare il segno: il ruolo delle emozioni nel ricordo
    5. Falsi miti ed errori di valutazione: l’importanza di essere credibili
    6. Come ridurre i segnali di incongruenza nella propria comunicazione per sviluppare fiducia nell’interlocutore
    INGRASSIA

    Diego Ingrassia | CEO di I&G Management

    CEO e partner della società I&G Management di Milano, sede italiana di Paul Ekman International. Specializzato in Executive Coaching e accreditato dalla International Coaching Federation come coach MCC (Master Certified Coach), si occupa di Assessment, Consulenza e Formazione Comportamentale e Manageriale presso importanti realtà multinazionali dal 2003. Master Trainer di Paul Ekman International, è il maggior esperto italiano in analisi emotivo-comportamentale e della credibilità dell’interlocutore. Ha curato l’edizione italiana dell’Atlante delle Emozioni realizzato da Paul Ekman e il Dalai Lama ed è autore del libro “Il Cuore nella Mente”, progetti che hanno l’obiettivo di divulgare con un approccio scientifico le tematiche riguardanti le competenze emotive.

    COME ATTRARRE I MIGLIORI CLIENTI SU LINKEDIN E CREARE RETI DI BUSINESS

    Cogliere il valore di questa piattaforma anche per le piccole imprese

    Con più di 300.000 aziende italiane e 12 milioni di iscritti su LinkedIn, il mondo del lavoro si sta velocemente spostando su questa piattaforma dedicata al business.

    Proprio grazie a LinkedIn il settore dell’import/export italiano ha già cominciato a sviluppare il propio business senza l’utilizzo di investimenti economici. Anche le aziende più piccole intuiscono il potenziale, ma ancora non riescono a cogliere il valore di questa piattaforma internazionale per adattarla alle loro esigenze singole.

    LinkedIn attualmente è l’unico strumento che ci permette di creare reti di business a distanza o formate da persone attorno a noi: nasce come collante tra online e offline per offrire esperienze di business basate sulle relazioni umane, quindi forti e di lunga durata.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Mappare la propria rete di business
    2. Elementi vincenti di un profilo LinkedIn
    3. Inbound marketing per attrarre clienti
    4. Referral Marketing per creare relazioni di business
    5. Target Emotivo dei clienti
    6. Proposta di valore
    7. Interazioni profittevoli su LinkedIn
    8. Calendario editoriale
    9. Potenzialità del sistema “bottom to top”
    10. Dall’online all’offline
    vandilli

    Valentina Vandilli | LInkedIn Trainer e Social Media Manager

    LinkedIn Trainer e Social Media Manager. Affianca su LinkedIn professionisti e imprenditori, nella creazione del loro percorso di Personal o Corporate Branding, creando funnel personalizzati per l’acquisizione clienti.

    Ha collaborato con La Camera Dei Deputati, ISIA Firenze, Confartigianato Forlì, CNA Ancona, Università di Macerata, Europa Cube Innovation Business School. 

    SCOPRI I MIGLIORI STRUMENTI PER FINANZIARE LA TUA ATTIVITÀ ALL’ESTERO

    Il futuro delle imprese italiane si gioca ancora sul mercato globale.

    L’economia mondiale e la politica sta vivendo un periodo di forte fragilità, ma le imprese italiane devono comunque guardare al futuro con positività, dato che giocano ancora sul mercato globale. A supportare l’internazionalizzazione delle imprese del triveneto c’è Finest S.p.A., società per l’internazionalizzazione delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige. 

    Durante l’intervento si parlerà delle attuali dinamiche degli scambi mondiali e dello stato dell’arte delle imprese italiane nell’ambito degli investimenti diretti esteri e della presenza multinazionale. Saranno introdotti tutti gli strumenti e modalità di intervento di Finest per finanziare la propria impresa all’estero.

    Nonostante la contrazione del commercio mondiale e la minore spinta agli investimenti cross-border, l’internazionalizzazione resta quindi un elemento di sviluppo determinante per la crescita delle imprese italiane. 

    5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Chi è Finest e suoi strumenti
    2. Le fasi del processo di internazionalizzazione
    3. Presenza internazionale delle imprese italiane
    4. Partecipazione alle catene globali del valore
    5. Case study di nostri soci
    MORELLI

    Alessandro Morelli - Responsabile Investimenti di Finest S.p.A.

    Pluriennale esperienza nell’ambito aziendale privato, in particolare nell’assistenza tecnica ad imprese italiane, nei settori del controllo e finanza aziendale, organizzazione, nell’assistenza alla preparazione e realizzazione di progetti per lo sviluppo del settore privato. Esperienze di lavoro con il sistema delle associazioni imprenditoriali in Italia e all’estero, nel settore degli investimenti e finanza di progetto nei Paesi dell’Europa Orientale e CIS.

    Per diventare un membro di OSA Community devi:

    - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
    - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
    - Credere nei valori della condivisione

    Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



      Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

      TRE ANNI
      DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

      Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 600 Imprenditori.
      Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
      Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

      9.720

      Minuti di puro valore

      1080

      Call to action

      216

      Speech

      72

      Serate

      6

      Sedi nazionali

      3

      OSA weekend

      3

      Visite aziendali

      2

      Speed date

      PERCHÉ PARTECIPARE

      PER FORMARSI

      Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

      PER CRESCERE

      Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

      PER CONDIVIDERE

      Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

      Per diventare un membro di OSA Community devi:

      - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
      - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
      - Credere nei valori della condivisione

      Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



        Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

        Copyright OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823
        Lentate sul Seveso (MB) p.IVA/c.f. 06888540967 – Reg. delle
        imprese di Milano n° Rea: 1921201 – Capitale sociale: 10.000 €

        Privacy Policy - Cookie Policy

        ATTENZIONE

        OSA

        non si ferma

        A seguito del DPCM del 25 ottobre 2020 tutti gli eventi OSA Community si terranno con formula on-line e da remoto, fino a nuova comunicazione e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.