VICENZA, 7 OTTOBRE DALLE ORE 17.00 ALLE 21.00

Partecipa al 104° evento OSA dedicato agli imprenditori.

LA PIRAMIDE DEL VALORE: LA COMUNICAIZONE EFFICACE​

Osa non è per tutti. Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.



    Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

    OSPITI DELLA SERATA

    LA PIRAMIDE DEL VALORE: LA COMUNICAIZONE EFFICACE

    Come cambiare il proprio schema comunicativo per essere autorevole.

    La maggior parte delle aziende, professionisti e persone alla domanda “di cosa ti occupi” rispondono con che cosa fanno, l’avvocato, l’ingegnere, produzione di martinetti idraulici, sedie o “sono una agenzia di comunicazione”.

    Questo permette al proprio interlocutore di identificare velocemente il settore di riferimento, ma esclude un serie di prerogative indispensabile per risultare “credibile ed autorevole” di fronte al proprio interlocutore o pubblico.

    Quanto tempo pensi di avere a disposizione per risultare “Credibile ed Autorevole”? Il tempo che oggi abbiamo a disposizione per trasferire il nostro valore è drasticamente diminuito con la diffusione di tutti i nuovi modelli comunicativi, imposti o acquisiti dai social e dalla fretta. Il concetto del “non avere tempo per Ascoltare” è così largamente diffuso che è impensabile non cambiare il proprio schema comunicativo.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Evoluzione del processo di trasferimento del Valore
    2. Piramide del Valore
    3. Modelli di comunicazione old style
    4. Il fattore tempo
    5. Nuovi modelli di Comunicazione d’impatto
    6. 8 Principi
    7. L’equilibrio dinamico
    8. Role Play
    9. Application
    10. Consigli utili per trasferire valore
    foto maserati

    Matteo Maserati | Formatore

    Progetta, organizza e gestisce dal 2001 percorsi rivolti allo sviluppo delle Soft Skills, con particolare attenzione a Strategie di Comunicazione d’Impatto, Elevator Pitch, Comunicazione Persuasiva, PNL applicata al Public Speaking, Presentazioni Efficaci, Change Management, Gestione di Gruppi (Team Building, Team Work), Problem Solving, Comunicazione Interpersonale, processi di negoziazione, vendita e Brand Identity, Tecniche di Apprendimento Rapido.

    PERCHÈ SBAGLIARE FA BENE: APPRENDERE DAI PROPRI ERRORI

    Tecniche e strumenti per trasformare il fallimento in una opportunità.

    Il termine “fallimento” va oltre la mera definizione giuridica per assumere un significato simbolico che investe la persona e la sua l’identità. Numerose ricerche mettono in evidenza come la società italiana abbia una mancanza di una sana cultura del fallimento. Pochi provano per la paura di fallire e commettere errori, perché sono vissuti come marchi indelebili, uno stigma sociale invalidante che mina l’autostima e mette in discussione desideri e capacità.

    La paura del fallimento è però un ostacolo reale all’innovazione, alla creatività e alla reale espressione delle proprie capacità. Sapere quindi che sbagliando si impara è solo un punto di partenza. La scienza infatti conferma che senza un approccio metodico al fallimento si rischia di commettere sempre gli stessi errori. Chi ha fallito quindi non ha probabilità più alte di avere successo, a meno che non impari ad analizzare gli errori commessi e dal fallimento non tragga spunti utili per modificare il proprio modo di pensare, di agire e fare business.

    10 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Cosa si intende per errore e fallimento
    2. La percezione soggettive e oggettiva del fallimento
    3. La logica degli errori nei sistemi complessi
    4. Le diverse tipologie di errori
    5. Mindset fisso e mindset dinamico
    6. Metodi per apprendere dai propri errori
    7. Il cv fallimentare
    8. Rof: ritorno sul fallimento
    9. Lo storytelling aziendale
    10. Come creare ambienti di lavoro in cui il buon errore sia fonte di innovazione e creatività
    corrado

    Francesca Corrado | Autrice del libro “Il Fallimento è rivoluzione. Perché sbagliare fa bene”

    Laurea in Economia Politica e Dottorato di ricerca internazionale in Storia del Pensiero economico, attualmente sta frequentando l’executive MBA dell’Università Bocconi. Ideatrice e Presidente di Scuola di Fallimento e di Play Res. Autrice del libro “Il Fallimento è rivoluzione. Perché sbagliare fa bene”, pubblicato da  Sperling&Kupfer.

    Governare la Reputazione della tua azienda (come farebbe Machiavelli)

    Linkedin, ma anche altri canali di comunicazione social hanno assunto oggi una rilevanza importante agli occhi dei clienti, dei partner, dei prospects, spesso soppiantando canali istituzionali come gli stessi siti web aziendali. Eppure troppo spesso operano senza un vero controllo da parte del management e delegati al buonsenso (si spera) di operatori, spesso esterni all’azienda.

    I rischi reputazionali (crisis management) sono dietro l’angolo, senza dimenticare ma anche problemi piu seri, in ottica corporate responsibility, infrazioni codice etico Mog231, GDPR privacy.

    5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

    1. Il primo passo verso la Digital Transformation
    2. Persone: Allinea e organizza
    3. Politiche: Codifica collaborazioni – Condizioni contrattuali
    4. Processi: Pianifica le tue azioni
    5. Pratiche: Esegui ed automatizza

     

    Andrea Alfieri Governance Machiavelli 2

    Andrea Alfieri | Esperto in Governance Digitale

    Fondatore del primo Master Italiano in Social Media Marketing nel 2011: SQcuola di Blog.

    Autore de “Il Principe Digitale di Machiavelli non Perdona” Ed.Flacowki 2017, e Digital Tailor – Modelli Sartoriali per Professionisti Digitali” Ed.Wolters Kluwer 2018

    Chief Digital Officer e Consulente per svariate aziende Italiane e Project Manager di Guanxi specializzato in Governance Digitale,Consulenza Strategica Digitale, Crowdfunding, GDPR Privacy per clienti quali BasicNet, Superga, Arroweld Italia, Davines SPA, Great Lengths, Fastweb.

    Per diventare un membro di OSA Community devi:

    - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
    - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
    - Credere nei valori della condivisione

    Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



      Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

      TRE ANNI
      DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

      Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 250 aziende PMI.
      Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.
      Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

      9.720

      Minuti di puro valore

      1080

      Call to action

      216

      Speech

      72

      Serate

      6

      Sedi nazionali

      3

      OSA weekend

      3

      Visite aziendali

      2

      Speed date

      PERCHÉ PARTECIPARE

      PER FORMARSI

      Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

      PER CRESCERE

      Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

      PER CONDIVIDERE

      Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

      Per diventare un membro di OSA Community devi:

      - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
      - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
      - Credere nei valori della condivisione

      Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



        Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

        I PROSSIMI EVENTI OSA

        Per diventare un membro di OSA Community devi:

        - Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori
        - Avere tempo da dedicare alla crescita personale
        - Credere nei valori della condivisione

        Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



          Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

          Copyright OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823
          Lentate sul Seveso (MB) p.IVA/c.f. 06888540967 – Reg. delle
          imprese di Milano n° Rea: 1921201 – Capitale sociale: 10.000 €

          Privacy Policy - Cookie Policy

          ATTENZIONE

          OSA

          non si ferma

          Gli eventi OSA da Giugno tornano dal vivo, in accordo e nei limiti imposti dalle autorità sanitarie e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni di legge vigenti.