11 GENNAIO 2021. ore 17.00

vicenza

COME L’IMPRENDITORE PUÒ GESTIRE IN MANIERA EFFICACE IL PATRIMONIO PERSONALE

PERCHé PARTECIPARE

Per Formarsi

Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

Per CRESCERE

Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

Per CONDIVIDERE

Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

Scopri come partecipare al 215° evento OSA dedicato agli imprenditori.

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Osa non è per tutti.
Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori.
Avere tempo da dedicare alla crescita personale.
Credere nei valori della condivisione.

OSPITI
DELLA
SERATA

OSPITI DELLA SERATA

vicenza

Ore 17.00-21.00

COME L’IMPRENDITORE PUÒ GESTIRE IN MANIERA EFFICACE IL PATRIMONIO PERSONALE

A cura di Alessandro Trentin

Tutti noi siamo ossessionati, giustamente, dai nostri bilanci aziendali: riusciamo infatti a fare miracoli nella gestione e ricavare liquidità e profitti dalle situazioni più difficili. 

Siamo capaci di farlo applicando le stesse tecniche quando, dopo mille sacrifici, riusciamo ad accumulare del patrimonio personale

Molti imprenditori riscontrano una sostanziale difficoltà ad approcciare la gestione del proprio patrimonio in maniera efficace per conseguire dei risultati soddisfacenti.

Perché accade questo? Perché spesso non si conoscono le regole del gioco.

Se prima non si diventa insider, quindi conoscitori delle regole, non si può vincere una sfida contro chi queste regole le scrive e le riscrive ogni volta in maniera complicata, approfittando del gap informativo tra intermediario in conflitto di interessi e investitore. 

Dopo questo intervento l’imprenditore metterà il “turbo” ai propri risparmi, agendo solo sulle leve che sono a propria disposizione.

Tutto questo senza chiedere il permesso a nessuno: senza cambiare banca, senza parlare (o quasi) di performance.

Le 6 Call to Action dellintervento, ecco cosa imparerai:

  1.  Chiedi il documento (obbligatorio dal 2019) MIFID2 sui costi (occulti) degli investimenti al tuo intermediario.
  2.  Il metodo per controllare le proprie spese correnti
  3.  Chiedi alla banca qual è la volatilità del tuo portafoglio e se è calcolata al 68% o al 90%
  4.  Per ogni indice di riferimento (benchmark) puoi investire in un fondo passivo (ETF) a basso costo e alta remunerazione a parità di performance
  5.  Controlla il tuo fondo pensione integrativo nei documenti. Cerca il costo annuo e ordina la portabilità verso fondi aperti collettivi.
  6.  Leggi subito «Soldi, domina il gioco» di Anthony Robbins

Alessandro Trentin | CEO e co-founder San Marco Capirtal scf

Ha sviluppato la propria professionalità con ruoli crescenti in termini di responsabilità e strategia nel campo della finanza e del marketing. Nel 1994 inizia il praticantato presso uno dei più grandi gruppi finanziari Europei (Allianz) come consulente e diventa dopo 5 anni Team manager. Nel 2002 consegue il master in Financial Advisory presso lo SDA Bocconi. Il suo curriculum conta 40 attestati certificati specifici sulle tecniche di gestione e protezione del risparmio. Fondatore ad agosto 2020 della società San Marco Capital scf.

COME FARE CUSTOMER EXPERIENCE: VENDERE STORIE ED ESPERIENZE PER FAR CRESCERE IL BUSINESS

A cura di Alessandro Caprioglio e Govanni Ferretti

Nell’attuale contesto sociale ed economico, i clienti non comprano più solo prodotti e servizi, ma esperienze e storie da vivere.

Per questo motivo è fondamentale creare esperienze eccellenti, memorabili e di valore nei momenti di contatto multi-canale (ad esempio via telefono, chat, mail, WhatsApp) tra azienda e clienti.

La Customer Experience ha indicatori importanti per tutti gli imprenditori, come ad esempio la fidelizzazione e retention: permea tutti gli ambiti e i processi aziendali.

Scopri come fare Customer Experience con esempi concreti, grazie all’applicazione pratica e progettuale in uno dei processi più importanti, quello della Vendita.

Le 5 Call to Action dellintervento, ecco cosa imparerai:

  1. Che cos’è la Customer Experience
  2. Chi è il cliente: la Buyer Persona
  3. Cosa fa il cliente: il Customer Journey
  4. Come rilevare NPS (Net Promoter Score) & VOC (Voce del Cliente)
  5. Come applicare la Customer Experience ai processi di Vendita

Alessandro Caprioglio | Co-Founder & Managing Director di Customer Experience Italia

Ha iniziato la sua carriera come consulente in tecnologia e processi. Ha lavorato come manager in aziende di servizi, maturando un’approfondita competenza nell’organizzazione e gestione di attività a supporto dei Canali di Vendita e dei Servizi Post Vendita.

Giovanni Ferretti | Co-Founder & Managing Director di Customer Experience Italia

Ha iniziato come analista di organizzazione e successivamente come advisor strategico in società di consulenza e ha lavorato in importanti aziende di produzione e di servizi, con ruolo di Direttore Operations, IT, Processi, Organizzazione, Vendite e Customer Operations. Esperto in PM e Change Management. Certificato Lean Six Sigma Black Belt, Master Practitioner PNL e Coach a livello nazionale e internazionale.

COME INTRODURRE IL WELFARE AZIENDALE NELLE MICROAZIENDE E PMI PER AUMENTARE LA PRODUTTIVITÀ

A cura di Marco Ferrogalini

Oggi il tema dell’introduzione del welfare nelle imprese di tutte le dimensioni, dalle Microaziende alle PMI, è di fondamentale importanza.

Solo se il welfare aziendale si diffonderà nel tessuto produttivo italiano, composto dalle micro e piccole imprese, saprà porsi come elemento di produttività e di integrazione del modello di welfare del nostro Paese.

Ma come si introduce un piano di welfare in una Microazienda e qual è il vero valore del welfare aziendale, sia per le imprese che per i lavoratori? Quali sono gli obiettivi centrati dal welfare aziendale, così com’è sostenuto dalla normativa, cioè riduzione del costo del lavoro e maggiore potere d’acquisto per il dipendente?

Che tipo di esperienza deve offrire una piattaforma di welfare? Quali tipi di servizi può e deve contenere e come devono essere comunicati alle persone?

Le domande sono tante, a cui sarà data risposta durante l’intervento: saranno passati in rassegna gli strumenti per costruire un piano di successo, utilizzando la piattaforma Eudaimon per alcuni esempi sulla facilità ed immediatezza di ricerca e richiesta dei servizi che interessano gli utenti.

Le 6 Call to Action dellintervento, ecco cosa imparerai:

  1. Informarsi tramite i provider di Welfare e presso i propri professionisti sulla fattibilità di introdurre un piano di welfare nella specifica azienda 
  2. Trovare le risorse finanziarie e decidere la modalità di attivazione del piano
  3. Coinvolgere i dipendenti e informarli sulle possibilità che derivano dai premi welfare
  4. Ricercare la migliore piattaforma sul mercato, paragonando 3/4 fornitori
  5. Erogare i premi welfare e attivare il portale
  6. Chiedere un riscontro alle persone una volta utilizzato il portale e testato i servizi

Marco Ferrogalini | Responsabile Mid Corporate & Partnership di Eudaimon SPA

Si è formato e ha avuto le sue prime esperienze lavorative nel Regno Unito, Paese inventore del termine “Welfare”. Ha collaborato con multinazionali all’estero, filiali di multinazionali in Italia, PMI italiane e filiali di multinazionali nella Federazione Russa. Ha sperimentato personalmente l’importanza del supporto che le aziende possono offrire alle persone, indipendentemente dal tipo di dimensione: il cosiddetto Welfare Aziendale.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori.
Avere tempo da dedicare alla crescita personale.
Credere nei valori della condivisione.
Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.

UNIAMO LE FORZE

OSA Community è il punto di incontro,
collaborazione e conoscenza dei migliori
imprenditori italiani.
Un potente network, trasversale per tipologia
di business, che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

OSA Community è il punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori
imprenditori italiani.
Un potente network, trasversale per tipologia di business, che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 600 imprenditori.

Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.

34.560

Minuti di puro valore

3.100

Call to Action

310

Speach

144

Serate

9

Sedi Nazionali

11

OSA weekend

10

Visite aziendali

12

Speed Date

TESTIMONIANZE

Giuseppe Arditi

Imprenditore - Ristopiù Lombardia

Grazie alle informazioni di valore apprese nelle serate OSA ho cambiato il mio modo di parlare alle banche. Risultato: ho smesso di chiedere prestiti, ora sono loro ad offrirmeli su un piatto d’argento a condizioni molto più vantaggiose!

Antonella Campo

Imprenditrice - Falegnameria Campo

OSA ci ha portato a fare un salto di qualità: i concetti spiegati in maniera semplice e pratica, una mentalità aperta,e la grande concretezza ci hanno permesso di condividere idee innovative ogni settimana in azienda.

Massimiliano Bianchetti

Imprenditore - Bianchetti Casa

Agli eventi OSA ho conosciuto professionisti e consulenti di altissimo profilo nel marketing e controllo di gestione,che stanno alzando il livello della mia impresa. Inoltre, con OSA ho accesso diretto a contenuti di grande valore senza dover piùinvestire tempo alla ricerca di tanti corsi diversi: una formazione costante e continua che apprezzo molto.

Vuoi avere maggiori informazioni?
Contattaci via WhatsApp

Copyright OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823
Lentate sul Seveso (MB) p.IVA/c.f. 06888540967 – Reg. delle
imprese di Milano n° Rea: 1921201 – Capitale sociale: 10.000 €

Privacy Policy - Cookie Policy