13 LUGLIO 2020 . ore 17.00

vicenza

COME DARE VANTAGGI ECONOMICI TANGIBILI AI TUOI DIPENDENTI SENZA CHE SI RIPERCUOTANO SUL BILANCIO

PERCHé PARTECIPARE

Per Formarsi

Apprendi nuove strategie e tecniche aziendali concrete e applicabili

Per CRESCERE

Nuove opportunità di business e strumenti per far crescere la tua azienda

Per CONDIVIDERE

Confronto con i migliori imprenditori italiani con cui condividere idee per il futuro

Scopri come partecipare al 179° evento OSA dedicato agli imprenditori.

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Osa non è per tutti.
Richiedi la partecipazione alla prossima serata riservata agli imprenditori.
Inserisci la tua email aziendale per accedere alla richiesta di partecipazione.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori.
Avere tempo da dedicare alla crescita personale.
Credere nei valori della condivisione.



Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

OSPITI
DELLA
SERATA

OSPITI DELLA SERATA

vicenza

Ore 17.00-21.00

COME DARE VANTAGGI ECONOMICI TANGIBILI AI TUOI DIPENDENTI SENZA CHE SI RIPERCUOTANO SUL BILANCIO

A cura di Giuseppe Ossoli

L’adozione di politiche di welfare aziendale non solo permettono all’impresa una riduzione sul costo del lavoro e del cuneo fiscale, ma alimentano una sana percezione dell’azienda da parte dei collaboratori.

Questi diventano loro stessi promotori commerciali dell’impresa, valorizzando maggiormente il brand aziendale e la sua reputazione.

Oggi tra l’altro il consumatore è più attento e rivolge la domanda di beni e servizi verso aziende che rispettano i principi di etica e di responsabilità sociale.

Il welfare aziendale non è quindi una semplice soluzione per ridurre il costo del lavoro, ma un vero ed efficace sistema per soddisfare i bisogni delle persone e salvaguardare il welfare state, oggi purtroppo inefficace.

Il welfare come parte di una strategia d’impresa ben più ampia, che riguarda anche i processi di capitalizzazione aziendale, il credito d’imposta, il credito complementare e strutturato (alternativa al sistema bancario), il marketing e la comunicazione, il sistema delle reti d’impresa.

5 punti che verranno trattati nel corso dell’intervento:

  1. Welfare state
  2. Welfare aziendale
  3. Capitalizzazione aziendale
  4. Credito complementare 
  5. Reti d’impresa

Giuseppe Ossoli | Tributarista e pubblicista economico

Dal 1994 è Presidente del Consiglio di Amministrazione di ProGeA Progetto Gestione Azienda, studio di consulenza operante nel settore tributario ed in materia di lavoro. Possiede la qualifica di manager di rete e partecipa ai progetti di sviluppo di nuove strategie d’impresa e consulenza direzionale per la promozione di sistemi di controllo strategico presso aziende private ed enti della Pubblica amministrazione.

COME RACCOGLIERE MILIONI DI EURO GRAZIE AL FINTECH, ABBANDONANDO IL CANALE BANCARIO

A cura di Luigi Cardona

Lo sviluppo delle imprese italiane spesso si scontra con il difficile rapporto con le strutture di credito.

Diciamoci la verità: spesso le banche hanno unofferta troppo rigida, che non supporta adeguatamente le realtà imprenditoriali più dinamiche. 

In realtà non è solo colpa delle banca, sarebbe troppo facile affermare questo.

Anche le nostre aziende sono rigide e hanno una scarsa conoscenza delle soluzioni, strumenti e strategie per avere finanziamenti.

Spesso sono le stesse imprese ad avere un atteggiamento conservatore nella ricerca del credito, rivolgendosi perlopiù alle banche.

Luigi Cadorna svelerà invece lesistenza di soluzioni davvero innovative da attivare anche sul mercato internazionale.

Un nuovo approccio che può portare anche alle PMI la capacità di avere una strategia vincente di approccio al credito e alla finanza!

Le 8 Call to Action dellintervento, ecco cosa imparerai:

  1. I nuovi strumenti per la gestione del cash flow aziendal
  2.  Linvoice trading e Il panorama italiano dellinvoice trading
  3. I vantaggi dellinvoice trading come leva strategica per la gestione del cash flow
  4. Il processo e i costi dellinvoice trading
  5. La gestione del ciclo passivo attraverso il reverse digital factoring
  6. Il processo e le utilità che si determinano  per il debitore
  7. I nuovi modelli  di finanza a medio termine per il sostegno dello  sviluppo dellimpresa
  8. Il finanziamento  bullet” –  caratteristiche e modello di impiego

Luigi Cardona | CEO di CIS Credit & Invoice Services S.r.l.

Esperto di pianificazione strategica: ha collaborato con RAI, Federsanità Anci, Selex Soc. del Gruppo Finmeccanica, Rete Ferroviaria e con numerosi altri Gruppi Industriali italiani. Impegnato da qualche anno nellattività di sviluppo dei nuovi strumenti di finanza per limpresa, collabora con le maggiori  fintech italiane attive nel digital factoring e nella  messa a punto di progetti di  finanza strutturata rivolti alle PMI.

COME COSTRUIRE UN’ORGANIZZAZIONE DI VENDITA AUTOMATICA CON IL CRM E FATTURARE ILLIMITATAMENTE

A cura di Massimo Calabrese

La crescita e la diffusione di internet hanno completamente cambiato la società

Siamo passati da un mondo in cui le informazioni scarseggiavano, su cui i venditori e le aziende hanno fatto la loro fortuna per 50 anni, all’abbondanza delle informazioni, rendendo l’attenzione una risorsa scarsa e limitando di conseguenza il potere del venditore.

Il CRM é la cassaforte della funzione di vendita e delle fonti di fatturato di tutta l’azienda, ma non è mai questione di tecnologia, bensì di processo. 

Uno sconvolgente 68% dei venditori agisce in una maniera tale da peggiorare le performance delle vendite, mentre più dell’80% degli acquirenti non vuole neanche entrare in contatto con un venditore durante la fase iniziale di awareness del loro processo d’acquisto.

Internet ha cambiato il processo di acquisto, ora deve cambiare il processo di vendita

In questo caso il venditore è utile se porta valore e non fornisce informazioni generiche nel percorso di acquisto del consumatore. 

Bisogna ricordare poi che il web è un venditore instancabile che lavora 24 ore al giorno: si deve quindi creare engagement e una community attorno a ciò che si vuole vendere. 

Le 5 Call to Action dellintervento, ecco cosa imparerai:

  1.  Inbound Sales
  2.  CRM
  3.  Automation: creare efficienza, processi, valore per il cliente
  4.  Come aumentare la velocità dei sales
  5.  Servono più sales o un processo di lead generation?

Massimo Calabrese | COO Guanxi Srl

Dopo il conseguimento della laurea in ingegneria gestionale inizia la carriera occupandosi di consulenza direzionale in aziende multinazionali. Ha ricoperto il ruolo di Product Marketing Manager e successivamente di Sales District Manager per Fiat SpA e CNH Industrial SpA. Dal 2012 si dedica allo sviluppo di un approccio sistemico per la definizione o la trasformazione di modelli di business digitali orientati al cliente. Dal 2014 è COO di Guanxi s.r.l., società di consulenza strategica in ambito digital. Fonda poi Alula, piattaforma di Marketing Automation, inoltre è mentor e partner di startup tecnologiche.

Per diventare un membro di OSA Community devi:

Avere un’azienda tua o esserne socio, con almeno 5 collaboratori.
Avere tempo da dedicare alla crescita personale.
Credere nei valori della condivisione.
Accedi alla prenotazione della prossima serata di OSA Community con la tua email aziendale.



Accetto la cessione dei dati a partner di Mète per fini di marketing

UNIAMO LE FORZE

OSA Community è il punto di incontro,
collaborazione e conoscenza dei migliori
imprenditori italiani.
Un potente network, trasversale per tipologia
di business, che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

OSA Community è il punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori
imprenditori italiani.
Un potente network, trasversale per tipologia di business, che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

TRE ANNI
DI SUCCESSI IMPRENDITORIALI

Un approccio concreto che supporta e crea le condizioni
per la crescita e lo sviluppo dei propri soci.

Speaker di grande valore ed esperti riconosciuti in diversi settori, eventi all’insegna della crescita del tuo business e temi di grande spessore contenutistico, offerti negli ultimi due anni a 600 imprenditori.

Nelle serate di OSA Community si parla di sfide e opportunità che difficilmente vengono affrontate nelle associazioni di categoria: è un punto di incontro, collaborazione e conoscenza dei migliori imprenditori italiani.

34.560

Minuti di puro valore

3.100

Call to Action

310

Speach

144

Serate

9

Sedi Nazionali

11

OSA weekend

10

Visite aziendali

12

Speed Date

TESTIMONIANZE

Giuseppe Arditi

Imprenditore - Ristopiù Lombardia

Grazie alle informazioni di valore apprese nelle serate OSA ho cambiato il mio modo di parlare alle banche. Risultato: ho smesso di chiedere prestiti, ora sono loro ad offrirmeli su un piatto d’argento a condizioni molto più vantaggiose!

Antonella Campo

Imprenditrice - Falegnameria Campo

OSA ci ha portato a fare un salto di qualità: i concetti spiegati in maniera semplice e pratica, una mentalità aperta,e la grande concretezza ci hanno permesso di condividere idee innovative ogni settimana in azienda.

Massimiliano Bianchetti

Imprenditore - Bianchetti Casa

Agli eventi OSA ho conosciuto professionisti e consulenti di altissimo profilo nel marketing e controllo di gestione,che stanno alzando il livello della mia impresa. Inoltre, con OSA ho accesso diretto a contenuti di grande valore senza dover piùinvestire tempo alla ricerca di tanti corsi diversi: una formazione costante e continua che apprezzo molto.

Vuoi avere maggiori informazioni?
Contattaci : 388 186 11 81

Copyright OSA Community by Mete srl – Via Gran Sasso 6 – 20823
Lentate sul Seveso (MB) p.IVA/c.f. 06888540967 – Reg. delle
imprese di Milano n° Rea: 1921201 – Capitale sociale: 10.000 €

Privacy Policy - Cookie Policy

AVVISO

OSA

NON SI FERMA

In  pieno adempimento alle disposizioni governative per fronteggiare l’emergenza Corona Virus, a Luglio alcuni eventi OSA Community si terranno online, da remoto.